CANOVA CLUB

PREMIO DI LETTERATURA ECONOMICA E FINANZIARIA

REGOLAMENTO

 

 

Art.1 - Istituzione del Premio

Al fine di contribuire ad una maggiore conoscenza e diffusione delle discipline economico-finanziarie, il Canova Club istituisce ogni anno un “Premio di Letteratura Economica e Finanziaria” e un “Riconoscimento Speciale”.

 

 

Art.2 - Requisiti  per l’ammissibilità dei libri

In considerazione delle specifiche finalità del Premio di Letteratura Economica e Finanziaria, i libri che possono concorrere al Premio devono essere scritti in italiano con linguaggio divulgativo, rigoroso  e di facile comprensione anche da parte di non conoscitori della materia.

 

 

Art.3 - Criteri per l’ammissibilità dei libri

Possono concorrere al Premio i libri in commercio e pubblicati in prima edizione dopo il 31 marzo dell’anno precedente la premiazione e prima del 1° aprile dell’anno della premiazione stessa.

Non è consentita la partecipazione di testi/manuali universitari, di opere in più tomi o facenti parte di una collana, di trattati scientifici, di libri con un limitato o eccessivo numero di pagine, di opere che raccolgono saggi, articoli ed altro pubblicati in anni precedenti e di libri di costo non contenuto.

 

 

Art.4 - Requisiti degli Autori

I libri devono essere scritti da un Autore italiano o, massimo, da due Autori, di cui uno italiano.

L’Autore/gli Autori non ricopre/non ricoprono Cariche partitiche  o di Governo

L’Autore/gli Autori non è/non sono Socio/Soci effettivo/i  del Canova Club.

Gli Autori che hanno già vinto il Premio non possono partecipare se non dopo 5 anni.

 

 

Art.5 - Struttura del Premio

La struttura del Premio prevede

1.      il Comitato di Lettura

2.      il Comitato Scientifico

3.      la Giuria

4.      la Segreteria Organizzativa

5.      l’Ufficio Relazioni Esterne e Stampa

 

 

Art.6 - Comitato di Lettura

Il Comitato di Lettura e' composto da un minimo di 12 ad un massimo di 20 membri, scelti fra i Soci effettivi e sostenitori del Canova Club  e del Canova Giovani. Possono farne parte anche non Soci purche' di riconosciuta esperienza nella materia e presentati da un socio effettivo. I componenti vengoni  nominati dal Consiglio Direttivo su proposta del Presidente del Club Canova, annualmente.

Il Comitato elegge annualmente al suo interno  il Presidente ed un Coordinatore.

Il Comitato si riunisce almeno una volta al mese nel periodo settembre-giugno ed invita alle riunioni il Presidente del Comitato Scientifico e/o altri componenti del Comitato Scientifico.

Delle riunioni del Comitato viene redatto un report che viene inviato al Presidente del Comitato Scientifico che potra' esprimere un  parere circa le letture in corso da parte del Comitato stesso.

L’assenza ingiustificata dalle riunioni  per tre volte  comporta l’esclusione dal Comitato.

I testi da sottoporre all'esame del Comitato di Lettura sono segnalati al Presidente e/o al Cordinatore dai membri del Comitato, dai Soci del Canova e dai Soci del Canova Giovani.

Il presidente verifica la rispondenza dei testi segnalati ai requisitii previsti dagli articoli  2.3.4. del presente regolamento. Ove ritenga che un libro non abbia i requisiti espone il caso in una riunione del Comitato di Lettura che decide sull'ammissibilita'.

Il Comitato ha altresì il compito di stilare l’elenco dei libri da selezionare e di assegnare i libri da leggere nel corso delle riunioni mensili ai componenti  del Comitato stesso.

Nel corso delle riunioni i componenti del Comitato di Lettura dovranno esprimere il loro parere in ordine ad ogni libro letto.

Ogni libro va letto almeno da tre componenti

Nella riunione finale il Comitato seleziona i cinque  libri che hanno ricevuto l’assenso di almeno    sei componenti del Comitato di Lettura ed invia l’elenco dei cinque libri scelti alla Giuria per il seguito di competenza.

Il Presidente del Comitato di Lettura si occuperà, unitamente  ai componenti del Comitato, delle attività inerenti i contatti con il vincitore del Premio, la Casa Editrice, la Stampa e l’organizzazione della serata.

 

 

Art.7 - Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico è composto da un minimo di cinque ad un massimo di sette componenti espressione dell'Universita', della Pubblica Amministrazione, della Banca, della  Finanaza, dell'Impresa, delle Libere professioni, scelti fra i Soci Effettivi e/o Soci Onorari del Canova Club e/o Vincitori del Premio  nominati dal Consiglio Direttivo del Canova Club su proposta del suo Presidente, annualmente.

Il Comitato elegge annualmente al suo interno il Presidente ed un Segretario Generale che saranno di collegamento con il Comitato di Lettura.

Il Comitato si dovrà riunire almeno quattro volte nel periodo settembre-maggio per esaminare le letture in corso.

Alle riunioni potrà essere invitato il Presidente del Comitato di Lettura o persona da questi delegata.

Delle riunioni del Comitato  verrà redatto un report, che sarà inviato al Presidente del Canova Club ed al Presidente del Comitato di Lettura, dove potra' essere  espresso un parere di massima circa i libri esaminati .

 

 

Art.8 – Giuria

La Giuria è composta da un minimo di cinque ad un massimo di sette componenti espressione  dell'Universita', della Pubblica Amministrazione, della Banca, della Finanza, dell'Impresa, delle Libere professioni. I componenti della Giuria sono nominati dal Consiglio direttivo del Canova Club su proposta del suo Presidente, annualmente.

La Giuria ha il compito di esaminare e selezionare, fra i cinque libri presentati dal Comitato di Lettura entro il 30 maggio, il libro vincitore del Premio entro il mese di Settembre.              

I componenti eleggono, annualmente, al loro interno un Presidente, il quale oltre alle attivita' inerenti la selezione del testo, affianca il Presidente del Comitato di Lettura nell'organizzazione della serata di premiazione.

Della Giuria farà parte  il Presidente del Comitato di Lettura, senza diritto di voto, che avrà funzioni di Segretario e provvederà a stilare il verbale della Premiazione. Il giudizio della Giuria e' inappellabile.

 

 

Art. 9 - Segreteria Organizzativa

La Segreteria Organizzativa è composta da due persone, scelte tra i componenti del Comitato di Lettura.

 La Segreteria Organizzativa ha il compito di provvedere all’organizzazione delle riunioni del Comitato di Lettura, di redigere i relativi report, di predisporre gli elenchi dei libri e di seguire costantemente l’evoluzione dei lavori.

 

 

Art.10 – Ufficio Relazioni Esterne e Stampa

L’Ufficio Relazioni Esterne e Stampa è composto almeno di due persone, scelte tra i componenti del Comitato di Lettura  e del Comitato Scientifico, una per ciascuna funzione, che operano in costante sinergia.

Il Socio che si occupa delle Relazioni Esterne ha il compito di provvedere a predisporre regolari informative da inviare ai Soci nell’Effemeride  sull’evoluzione dei lavori del Premio, di tenere i contatti con le più importanti librerie di Roma e con le Case Editrici ai fini della segnalazione dei libri ammissibili al Premio e di coordinare le attività di comunicazione del Premio presso il mondo economico ed gli interlocutori istituzionali. In sintonia con il Presidente del Comitato Scientifico, con il Presidente della Giuria ed il Presidente del Canova Club redige la lista dei potenziali invitati alla Cerimonia di premiazione.

Il Socio che si occupa dell’Ufficio Stampa ha il compito di informare i media sulle notizie relative al premio ed  in particolare tiene i contatti con i giornalisti che si interessano delle materie economico-finanziarie, prepara i comunicati stampa da inviare ad una mailing list selezionata di giornalisti, informandoli dell’evoluzione dei lavori del Comitato di lettura, dell’elenco delle opere entrate in finale e del libro che verrà premiato. Si pone come naturale referente dei giornalisti interessati/presenti alla Cerimonia di premiazione e fornisce loro eventuale materiale di approfondimento utile alla redazione degli articoli. Ha inoltre il compito di predisporre la rassegna stampa, da inviare ai Soci nell’Effemeride successiva alla Premiazione.

 

 

Art. 11 - Cerimonia per la consegna del Premio

La proclamazione del vincitore del Premio di Letteratura Economica e Finanziaria del Canova Club si svolgerà nel corso di una cerimonia che verrà svolta in concomitanza con la serata conviviale di apertura o di chiusura dell’anno sociale o nel corso di una serata appositamente indetta.

La serata sarà dedicata all’approfondimento dei temi economici o finanziari trattati dall’opera premiata, con la partecipazione dell’/gli Autore/i, del Presidente del Comitato Scientifico, del Presidente della giuria e di personalità del mondo accademico ed altre.

Al/i vincitore/i del Premio verrà consegnata una Targa recante inciso il logo del Canova Club, la dicitura Premio di Letteratura Economica e Finanziaria, l’anno di assegnazione, il/i nome/i del/i vincitore/i ed il titolo del libro premiato. Salvo causa di forza maggiore, i premi  devono essere ritirati personalmente dal/i vincitore/i. Il premio non ritirato sara' considerato non assegnato. Non sono ammesse deleghe per il ritiro del Premio

 

 

Art. 12 – Attribuzione di un “Riconoscimento Speciale”

Il Canova Club puo' attribuire anche un “Riconoscimento Speciale” ad un libro, che pur non avendo ricevuto il Premio è meritevole di una particolare segnalazione per il tema trattato.

Il Riconoscimento viene dato al libro che sia stato ritenuto meritevole da almeno tre componeneti del Comitato di lettura e tre componenti della Giuria.

Nel corso della serata per la consegna del Premio di Letteratura Economica e Finanziaria, al vincitore del “Riconoscimento Speciale” verrà consegnata una Targa recante inciso il logo del Canova Club, la dicitura “Riconoscimento Speciale”, l’anno di assegnazione, il nome dell’/gli Autore/i ed il titolo del libro.

 

 

Art.13 - Divulgazione dei Libri

Sarà cura della Casa Editrice dotare il libro che avrà ricevuto il Premio di un’apposita fascetta con l’indicazione del Premio ricevuto.

Sarà invece cura del Canova Club, avvalendosi della collaborazione di alcuni componenti del Comitato di Lettura e di alcuni Soci del Canova Giovani, di provvedere a diffondere nelle Università o in Scuole analoghe la notizia del Premio ed, eventualmente, a organizzare appositi incontri con gli studenti per la presentazione del/i libro/i premiato/i e dei temi trattati.

 

 

Art. 14. - Biblioteca

Sarà cura del Canova Club istituire una Biblioteca dei libri esaminati annualmente.