Carissimo

il 4 ottobre p.v. compio 70 anni di vita, nel complesso gioiosa e fortunata.

Ho così deciso di festeggiare questo evento non ripetibile (!), organizzando (chi l’avrebbe detto?!) sabato 5 ottobre, un normale happening nell’usuale Grand Hotel Parco dei Principi di Roma, con alcuni amici, miei ospiti, che hanno contribuito in modo diverso a riempire di emozioni varie la mia esistenza e che hanno fatto volare, senza rimpianti, questi anni.

Tra queste persone ci sei certamente Tu.

L’invito è però soggetto a 3 condizioni:

1) La Tua presenza non deve essere un obbligo, né deve costarTi alcuna fatica. Se potrai esserci ne sarò lieto, se non potrai, una Tua nota di condivisione della mia amicizia nel tempo, mi farà ugualmente felice.

2) Non voglio regali. Avendo vissuto intensamente e con l’aiuto costante del Padre Eterno, ho avuto tutto quello che avrei potuto desiderare, quindi…grazie lo stesso.

3) Devi venire con l’animo di chi va ad una festa per partecipare e divertirsi per il solo fatto di esserci e non come fosse un Cenacolo Canova cui dare un giudizio/un voto come ho chiesto o è stato fatto per 35 anni. Non sarà un Cenacolo di cultura, né un Gala, né un incontro di Solidarietà: ripeto sarà un happening tra amici, all’insegna dell’esserci per esserci.

Per motivi logistici/organizzativi per ora ho solo bisogno di sapere (a canovaclub@flamineservices.it) se ci sarai o meno e se solo o con Daniela. Grazie. In Tua attesa, il mio saluto fraterno,

Stefano