CANOVA CLUB > Homepage >PRIMA PAGINA >Almanacco (Sei qui)
Sound  on loudspeaker Sound  off
Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido! Chiudi
Cerca Contattaci Criteri Disclaimer Privacy Sitemap
banner sito

CANOVA CLUB STORICO
"Ideato, creato ed aggiornato, senza mai nulla pretendere, dal Socio Fondatore, Maurizio Cuscinà
per 65 anni di grande Amicizia. Ha tenuto per 10 anni traccia dell'Associazione"
(LFP).
In data 21 maggio 2015 cessa gli aggiornamenti e RESTA ON LINE PER LA SUA CONSULTAZIONE

MENU
PRIMA PAGINA
Aiutare con noi
Almanacco
Effemeride
Save the date

Back to Canova.Club
primo logo canova club amicizia cultura solidarietà primo logo canova club
PRIMA PAGINA Aiutare con noi Almanacco Effemeride Save the date
E F F E M E R I D E
DEL MESE DI MAGGIO 2015
«Chi rimane seduto, in attesa che
sia il tempo a cambiare gli eventi,
non desidera il cambiamento.
La storia si cambia con atti
coraggiosi ed audaci, non con il vittimismo e l'autocommiserazione,
ne tanto meno nelle fredde sale
d'attesa della propria vita»

(P. Melone)
logo N° IX ANNO XXXVII
Prossimo Cenacolo:
lunedì 11 maggio 2015
Premio R.O.S.A.

Risultati Ottenuti Senza Aiuti.
XI Edizione.
Camera di Commercio di Roma Sala Tempio di Adriano,
Piazza di Pietra.
Check in-Aperitivo dalle 18:30 – Inizio serata ore 19:30 con cena a seguire.
Per le prenotazioni
al Cenacolo, i non-soci vogliano cortesemente utilizzare
il formato standard
che troveranno in allegato, inviandolo a canovaclub@flamineservices.it. Grazie.
(Serata in quota per i Soci; “no cena” solo per i Soci)


Cari Amici,
nel prossimo Cenacolo si parlerà di…donne e del Premio che le vede protagoniste, il Premio R.O.S.A. Risultati Ottenuti Senza Aiuti (www.premiorosa.org), quest'anno giunto alla Undicesima Edizione.
Il Premio ideato e coordinato da chi Vi scrive, è un Premio al merito, “conquistato sul campo” con impegno, determinazione, fatica…”sudore”!
Quest’anno si metteranno in evidenza non solo le donne che hanno raggiunto traguardi professionali prestigiosi, ma si parlerà anche di donne coraggiose che nel dolore hanno tratto la forza per continuare a vivere e proseguire ciò che era rimasto in sospeso da altri. Donne che non si sono autocommiserate, ma che hanno reagito al dolore....con amore!
Nella Effemeride di giugno, quando si commenterà la Serata del R.O.S.A. capirete meglio ciò che al momento è volutamente solo menzionato e sottaciuto per non svelarVi le sorprese che la Serata riserverà.
Ci saranno quindi le R.O.S.A., finaliste della XI edizione: Nicole Cutrufo ( Manager di Cinecittà Word) Simonetta Pancaldi (Professore Associato di Botanica presso l'Università di Ferrara), Claudia Parzani (Avvocato di banche di affari), Paola Pirelli (Odontoiatra), Antonella Rossi (Stilista di moda), che si presenteranno nel corso della serata. Madrina della Serata: Roberta Pinotti, Ministro della Difesa.
Il Tempio di Adriano a piazza di Pietra la location dell'evento.
A questo punto permettetemi di ringraziare sentitamente gli storici sponsor di questo Premio johnson jpmorganvodafone

e i loro capi in Italia Giorgio Milesi, Guido Nola e Augusto Bandera.
Con la speranza di averVi incuriositi e comunque certi di presentarVi un Cenacolo "diverso" nello stile e nella forma dai classici Cenacoli Canoviani, Vi aspetto l'11 maggio p.v la Vostra
Carlotta

Per gli Annali del Club: Comprendere le nuove sfide e gli obiettivi di politica energetica di una delle più grandi utilities internazionali non capita tutti i giorni, ma al Canova tutto è possibile malgrado il tempo abbia tentato di compromettere la presenza dello speaker, invano, i nostri soci ed ospiti i nostri soci ed ospiti, che  hanno brillantemente superato anche l'esodo tra sale interne, sanno bene che non è possibile, per l'ospite d'onore, eludere la "gogna" intellettuale Canoviana. E’ stato un grande privilegio poter ascoltare Francesco Starace, AD di Enel, che ci ha spiegato come in un mondo globalizzato la stessa azienda, nei numeri, non solo è leader in Italia ma un’eccellenza Italiana, di cui essere fieri, in tutto il mondo. Diversi gli argomenti trattati dai Macro scenari a livello globale (evoluzione del prezzo del petrolio relazionato al consumo attraverso i vari accadimenti storici, evoluzione tecnologica nel settore energetico con il mix primario USA e relative proiezioni, il mix produttivo 2035 delle maggiori economie mondiali, etc), alla Crisi del modello tradizionale in Europa alla nuova interazione tra cliente ed utility. Trend globali in continua evoluzione (incrementi demografici, sviluppo delle economie emergenti, crescente urbanizzazione, aumento della domanda, evoluzione tecnologica e maggiore diffusione e penetrazione di nuove tecnologie) alimentano dinamiche che chiamano all’ascolto le utilities che devono trovare delle soluzioni sempre più sfidanti. Un nuovo paradigma consumer to prosumer con la comunicazione energetica non più unidirezionale, ma bidirezionale rende di fatti l’Enel all’avanguardia tutto questo dovuto ad un eIemento, la digitalizzazione della rete, la chiave strategica che sta creando sempre più vantaggio competitivo di porteriana memoria. Alle porte le nuove sfide riduzione emissioni, sviluppo rinnovabili e incremento dell’efficienza energetica che troverà Enel in prima fila in un mercato assai complesso. Chiudo con Caravaggio che affermò “Quando non c’è energia non c’è colore, non c’è forma, non c’è vita”, Francesco Starace gli avrebbe risposto di stare tranquillo perché con Enel basta “Guardare avanti” (come recita lo slogan della “sua” Enel).
(Marco Italiano)

Solidarietà (senza citazioni se non…le nostre): Perché offrire il Vostro 5x1000 alla Onlus del Canova?
1) Perché ci occupiamo principalmente dei meno fortunati in assoluto: gli anziani bisognosi. 2) Perché vogliamo essere la vera…Provvidenza, occupandoci soprattutto di strutture di cui verifichiamo prima i veri bisogni, con visite in loco, e che non hanno “Santi in Paradiso”. Niente nomi famosi e già affermati. Solo casi concreti di necessità che non hanno voce per farsi sentire. 3) Perché Vi aiutiamo a fare del bene, certi Voi che i Vostri soldi vadano tutti, ma proprio tutti, a chi ha bisogno. Chi lavora a Canovalandia lo fa offrendo il proprio tempo gratuitamente. 4) Perché conoscete questi ultimi uno per uno, perché sono i Vostri amici Soci del Canova Club. 5) Perché valuterete Voi stessi nelle prossime settimane, votandoli, i casi di bisogno che state aiutando con il Vostro 5x1000, inserendo semplicemente il codice fiscale di Canovalandia 07306251005, nella Vostra dichiarazione dei redditi. Per ogni altra informazione, Vi preghiamo di visitare il sito www.canovalandiaonlus.it
Per chi volesse cominciare a contribuire, diventando Sostenitore di Canovalandia Onlus di quest’anno, con donazioni da effettuare come persona fisica o come azienda, può farlo bonificando l’importo sul conto: BNL Roma – Via dei Gracchi n. 122, Agenzia n. 39 Roma . A favore di: CANOVALANDIA ONLUS - C/C 13375 ABI: 1005CAB: 3339 IBAN: IT13B01005033390000 000.
(Roberta Pappatà)

Stefano…in fundus
“Il miglior dirigente è colui che ha tanto buonsenso da scegliere uomini in gamba per fare ciò che vuole fare, e sa controllarsi al punto da non intromettersi mentre lo fanno”. (Theodore Roosvelt).
- Non sono sicuro di essere un buon dirigente, ma sono certamente molto felice di vedere (e spero Voi con me) sempre più Soci che gestiscono (in service) l’attività del Vostro Club. Per esempio, ma non solo, gli ultimi tre Cenacoli (Fabio De Concilio, Marco Italiano e Francesco Rossi Ferrini) ed il prossimo (Carlotta Gaudioso) e relative Effemeridi ed Almanacchi.
- C’è sempre più bisogno di attività di service, di amici con il tempo e la voglia di onori ed oneri. Proponete Voi o Vostri amici. Grazie.
- Con l’implementazione del (fulltime job remunerato) Responsabile Operativo (RO) abbiamo bisogno di incrementare le entrate. Dobbiamo aumentare i Soci Azienda. Grazie (che non sarà solo verbale) per l’aiuto che vorrete darci nel facilitare l’ingresso di questa super benemerita categoria di Soci.
- Il Canova Club oggi aspira ad avere Cenacoli di circa 200 persone, con una forbice tra i 150 ed i 250, che non vorremmo superare. Oramai stiamo costantemente oltrepassando questo limite. La priorità delle prenotazioni sarà quindi: a) Soci (Ordinari e Aziende); b) Amici dei Soci (Ordinari e Aziende); c) Sostenitori della Solidarietà non Soci; d) Frequentatori.

Chiudo il mio spazio sullo stesso tema del sollecitarVi a partecipare a gestire il Vostro Club. Ha scritto Henry Ford: “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo”. Parole sacrosante (soprattutto se dette da un campione del taylorismo! Non dimenticate: seri, ma non seriosi) testimoniate dal grande successo del Vostro Club che si basa sullo straordinario lavoro fatto insieme. Da qui il mio sincero ed affettuoso grazie a tutti Voi

firma_ste

PRIMA PAGINA Aiutare con noi Almanacco Effemeride Save the date
Canova.Club Canovalandia Onlus Canova Giovane Canova Club Milano
Premio L.E.F. Premio R.O.S.A. ProXit
BRANO IN SOTTOFONDO: SPAZI  DI  G. CAMPA COPYRIGTH® 2007-2014 DIRITTI RISERVATI ALL'AUTORE, MAURIZIO email1 website@canovaclub.org
P.I.:11287441007
Il Sito non ricava alcun profitto, direttamente o indirettamente, attraverso ciò che viene pubblicato, secondo la policy del Club
flagita  barra basa sito flageu